La città

Mammola: storia, arte, cultura, montagna e gastronomia, convivono in uno dei borghi più affascinanti della Calabria.
   
La cittadina è posta sul versante Jonico della Calabria, tra l'Aspromonte e le Serre, al centro tra il mare e la montagna lungo la Strada Grande Comunicazione Jonio-Tirreno del valico della Limina.
Abitato fin dai tempi della Magna Grecia, le sue origini risalgono al IV - V Sec. a C., fu fatta sorgere sulle rovine di Malea, colonia locrese ricordata da Tucidide.

Il paese, ricco di arte, storia e cultura, merita una visita particolare, conserva tutta la sua fascinosa bellezza del Borgo Medievale con le sue viuzze da Kasbah (Casba), le pittoresche Piazzette, le casette ricadenti le une sulle altre e i superbi Palazzi splendidi per lo stile architettonico e naturalmente le antiche Chiese, veri capolavori dell'arte architettonica e pittorica.
Merita una visita particolare la Grancia di Santa Barbara (Sec. XI), a due Km del centro abitato, oggi Parco Museo Santa Barbara, fondato dal famoso pittore Nik Spatari, che ogni anno richiama centinaia di artisti e migliaia di turisti, di tutte le parti del mondo.

Meta di turismo religioso è il Santuario di San Nicodemo, Patrono della cittadina, vissuto nel Sec. X, fondatore dell'omonimo Monastero sul monte Kellerana, a tre Km del Passo della Limina, il Santuario ricade nel Parco Nazionale dell'Aspromonte ed è punto di riferimento storico, religioso e spirituale, da moltissime persone, oggi dimora di un Monaco anacoreta ed è meta di turisti e fedeli tutto l'anno.

Rare testimonianze da visitare sono i ruderi della "Miniera Macariace" che si trova lungo la fiumara Macariace e il "Mulino del Vecchio" ad acqua, ancora funzionante, preziosa testimonianza di archeologia industriale.
Numerosi sono i sentieri per gli escursionisti alcuni sono anche adatti all'uso ciclistico e a cavallo.
Da ricordare le manifestazioni religiose, gastronomiche e culturali, che si svolgono durante l'anno, in particolare nel periodo estivo.

Rinomata è la  cucina mammolese, assai saporita, tiene conto delle tradizioni e della ricchezza dei prodotti, offrendo numerosi e svariati piatti ottenuti con ricette antiche che si tramandano da generazioni e vanta una cultura tradizionale di cucina tipica.
Lo "stocco", la ricotta affumicata, il formaggio caprino, la "pizzata", i salumi, e tanti altri prodotti vengono citati in varie trasmissioni televisive, riviste, libri, enciclopedie, guide nazionali e regionali di gastronomia.
Da tempo ormai Mammola e considerata punto di riferimento turistico e gastronomico della popolazione calabrese e da molti turisti che soggiornano in Calabria e nella vicina Sicilia, non solo nel periodo estivo, ma anche nel corso dell'intero anno.
Mammola è anche Centro Visita e Porta d'Accesso del Parco Nazionale dell'Aspromonte.

Città e borghi limitrofi a Mammola:
Marina di Gioiosa Jonica Km 9 (Cittadina balneare - Bandiera Blu 2004-2006-2008), Siderno Km 13 (Cittadina Balneare - Bandiera Blu 2005), Roccella Jonica Km 16 (Cittadina balneare - Bandiera Blu 2007-2008), Gioiosa Jonica Km 6 ("Naniglio" Villa Romana), Gerace Km.30 (Rinomato centro Medievale), Stilo Km. 40 (Centro Medievale), Locri Museo Km. 25 (Museo e scavi dell'antica Locri Epizefiri), Rosarno Km 29 (L'antica Medma), Nicotera Marina Km 35 (Costa Vibonese), Capo Vaticano Km 50 (Costa Vibonese) Tropea Km. 60 (Costa Vibonese, rinomata cittadina balneare), Vibo Valentia 60 (L'antica Hipponion), Serra San Bruno Km. 47 (Paese della Certosa), Soverato Km 65 (Cittadina balneare), Palmi Km 45, Villa San Giovanni Km 75, Reggio Calabria Km. 90, Lamezia Aeroporto Km 92, Catanzaro Km 95 Cosenza Km 150, Porto di  Roccella Jonica Km 18, Porto di Gioia Tauro Km 33. 


Alcune foto di Mammola
Clicca per ingrandire
Clicca per ingrandire
Clicca per ingrandire
Clicca per ingrandire
Clicca per ingrandire
Clicca per ingrandire
Clicca per ingrandire
Clicca per ingrandire
Clicca per ingrandire
Clicca per ingrandire
Clicca per ingrandire
Clicca per ingrandire
Clicca per ingrandire
Clicca per ingrandire
Clicca per ingrandire
Clicca per ingrandire
Clicca per ingrandire
Clicca per ingrandire